PARTECIPA ALL'OPEN DAY PER OTTENERE LO SCONTO DEL 50%

Cos’è la scrittura creativa?

sceneggiatura

Cos'è la scrittura creativa?

La scrittura creativa ha come obiettivo quello di raccontare storie, soggetti per il teatro ed il cinema, spot pubblicitari ecc… Questa tipologia di scrittura non si concentra solamente su tecniche narrative, ma su specifici metodi per indirizzare lo scrittore nel realizzare un’opera letteraria.

Lo scrittore coinvolgerà nella scrittura il suo mondo interiore, partendo da un’idea, sviluppandola e facendola diventare una storia.

sceneggiatura

I 4 punti fondamentali per realizzare una sceneggiatura professionale.

  1. La scheda dei personaggi.
  2. Il dialogo.
  3. I conflitti e la tensione narrativa.
  4. Il colpo di scena.

La scheda dei personaggi.

Il dialogo cinematografico deve essere coinciso e diretto e deve esprimere concetti che siano pertinenti alla storia. Ogni piccolo discorso deve aggiungere un indizio importante per il filo del racconto, in modo tale da ottenere l’attenzione e la concentrazione dello spettatore.

Le frasi devo essere brevi ed utilizzare parole semplici e informali, perché è scritto per essere ascoltato e non letto.

Il dialogo.

Inizia con lo scrivere una breve scheda dei personaggi principali, coerenti con lo stile della storia che si vuole comunicare. Cerca di immaginarti il loro aspetto fisico, il loro carattere, il lavoro che svolgono e gli obiettivi che ognuno di loro vuole raggiungere. Dai loro un nome, ciò ti aiuterà a renderli veritieri e partecipi della storia.

Avere ben chiaro il carattere di un personaggio ti aiuterà tantissimo nella stesura dei dialoghi. Un modo efficace per creare personaggi reali è basarli su persone che conosci o che hai conosciuto nella vita reale. Lo stesso processo verrà effettuato per la scrittura dei personaggi secondari.

sceneggiatura-conflitto-narrativo

I conflitti e la tensione narrativa.

Una lettura coinvolgente presenta un conflitto e una tensione narrativa.

Il conflitto narrativo deriva da ciò che contrasta i desideri del nostro eroe, ossia il nostro personaggio principale, ed è molto importante per la realizzazione di una sceneggiatura professionale. Il protagonista deve provare emozioni che lo facciano sentire a disagio, sbagliato indirizzandolo man mano in situazioni sempre peggiori.  E ricorda che il conflitto può essere sia esterno che interno. 

La tensione narrativa invece riguarda ciò che sente il personaggio e contemporaneamnte ciò che sentiamo noi lettori. Maggiore è l’empatia con esso, maggiore è la nostra sensibilità in merito.

Il colpo di scena.

Il colpo di scena è una svolta improvvisa nello sviluppo della storia, usata per stupire il lettore e mantenerne vivo l’interesse. Creare dei colpi di scena realistici non è per niente facile, per uno scrittore risulta molto difficile riuscire a inserirli nella narrazione in modo che risultino coerenti con la trama principale.

Un piccolo consiglio che vogliamo lasciarti prima di concludere questo piccolo articolo di blog, è quello di costruire una trama che non sia prevedibile, pensa a qualcosa che sia l’opposto di ogni colpo di scena o di qualsiasi svolta tu abbia annotato. Se la tua narrazione inizia a condurti verso un certo evento o un determinato esito, prova a deviarla nella direzione opposta e vedi cosa succede.

Vuoi ricevere maggiori informazioni?

Per approfondimenti sulla scrittura creativa e sulla realizzazione di una sceneggiatura professionale visita la pagina del nostro corso e partecipa ad una lezione di prova GRATUITA!

Per maggiori informazioni chiamaci o inviaci un messaggio.

Comments are closed.