recitazione giovani
OPEN DAY RECITAZIONE GIOVANI

RECITAZIONE CINEMATOGRAFICA GIOVANI

Diventa un attore di successo!
Il tuo percorso inizia da qui.
Le lezioni si terranno un giorno a settimana

Per tutti gli iscritti partecipazione gratuita a casting cinematografici.

Gli studenti del corso avranno accesso tramite una mailing-list privata ad effettuare casting su tutta Italia.
Ecco alcune fiction italiane a cui hanno effettuato casting i nostri studenti, durante/dopo la frequenza del nostro corso di recitazione cinematografica.

Risultato di un nostro studente  dopo aver frequentato il nostro corso di recitazione cinematografica.

Il giovane attore ha avuto una parte nella serie “La Vita Bugiarda Degli Adulti” e ha già debuttato nel film Blu38

Corso di recitazione cinematografica
Corso di recitazione cinematografica
il-commissario-ricciardi-fiction-copertina
copertina-mare-fuori-fiction
Gomorra-fiction-copertina
amica-geniale-fiction-copertina

Diventa un attore di successo

Partecipa al corso di Recitazione Cinematografica con l’attore e docente Stefano Taranto. 

Il Corso è rivolto ad adulti e giovani (età minima 14 anni), per l’apprendimento delle migliori tecniche di recitazione con l’ausilio della macchina da presa e con visite su importanti set.

Cortometraggi realizzati nell'anno accademico 2023

LE CONSEGUENZE
Una sera d’estate un gruppo di sette amici decide di rinunciare ad andare ad una festa, quindi si ritrova a giocare al gioco della bottiglia.

Questo gioco apparentemente infantile, scaturisce scelte ed azioni che portano a delle conseguenze che modificano il percorso di vita dei sette ragazzi.

IL RITRATTO DELL’ASSENTE
In una casa-famiglia, alcuni ragazzi vengono interrogati sul loro rapporto con Andrea che è fuggito.

Tra amicizie, amori, indifferenza, odio il racconto di ognuno di loro aiuterà a ripercorrere i giorni antecedenti alla scomparsa.

NESSUNA PAURA
Emma appartiene ad una famiglia di criminali. Il padre, cammorrista, è in prigione per i reati commessi.

Tra le vittime c’è il padre di due compagni di scuola, Ciro e Salvatore, che esercitano atti di bullismo sulla ragazza per vendetta.

A difenderla interviene Alessio, altro compagno di scuola. I due si innamorano e sarà proprio Alessio ad incoraggiare Emma a cambiare vita.

WOULD BE LOVE
Alcuni ragazzi parteciperanno ad un programma televisivo, in cui faranno una sorta di gioco chiamato “Speed Date”, che consiste nel dare 3 minuti di tempo ad ogni coppia di ragazzi di conoscersi seduti ad un tavolino, a meno che uno di loro non prema il pulsante per terminare in anticipo la conoscenza in caso di mancato interesse.

In questo gioco emergeranno situazioni imbarazzanti, poiché ogni singolo concorrente avrà una personalità strana e contrastante rispetto agli altri, dovute a delle loro forti insicurezze.

A differenza dei tradizionali Speed Dates, qui i concorrenti non avranno contatti visivi tra loro prima che inizi il gioco, per cui non hanno la minima idea di chi si potrebbero trovare davanti.

Recitazione Cinematografica

Come funziona e quanto dura il corso?

Qui troverai tutte le informazioni necessarie per iniziare.​

L'esperienza di chi ha già frequentato i nostri corsi

Ecco alcune recensioni dei nostri studenti di recitazione

Cortometraggi degli anni precedenti

Perché scegliere l'accademia del cinema Nartè

Diventa anche tu protagonista della scena artistica e vieni a conoscere l’accademia del cinema Nartè.
Collaboriamo con case cinematografiche e attori di successo

Programma del corso

Il Corso è rivolto ad adulti e giovani (età minima 14 anni), per l’apprendimento delle migliori tecniche di recitazione sul palcoscenico e davanti l’obiettivo della macchina da presa, con visite su importanti set.

Programma: Recitazione

  • Studio e conoscenze del corpo
  • Il training attoriale – parte 1: Vivere il “Qui” e “Ora”.
  • Il training attoriale – parte 2:  Azione Scenica.
  • Esercizi sul punto di vista
  • Il viaggio dell’eroe – parte 1: Le tre dimensioni del protagonista.
  • Il viaggio dell’eroe – parte 2: La ferita.
  • Lettura e approccio allo studio di sceneggiature cinematografiche.
  • Esercitazioni – parte 1
  • Lo schema dei tre atti: Le ferite dei personaggi e il superamento.
  • Esercitazioni – parte 2
  • Conosci il personaggio: La backstory.
  • Le esigenze dell’attore e quelle del personaggio.
  • Esercitazioni – parte 3
  • Esercitazioni – parte 4
  • L’improvvisazione – parte 1: La necessità di riprendere e ravvivare la propria creatività.
  • L’improvvisazione – parte 2:  Le svolte.
  • Il Selftape, tutto quello che c’è da sapere:

Programma: Dizione

La voce come strumento. È “l’arma” di chiunque voglia lavorare nella comunicazione.

Nessun soldato scenderebbe mai in guerra senza conoscere l’importanza degli strumenti in suo possesso. È fondamentale sapere come utilizzare al meglio la voce anche in casi di stress continuo e avere la perfetta consapevolezza e controllo delle proprie corde vocali.

Si può usare la voce all’infinito? No. Ma possiamo capire come usare la voce per non stressate troppo le corde vocali. Il riposo è fondamentale, ma anche sapere che possiamo usare una voce Nasale, di Testa e di Petto.

Il diaframma è il muscolo su cui poggiano i polmoni. La sua consapevolezza determina quanta aria riusciamo ad immagazzinare e quindi quanta ne possiamo usare per la voce senza sprecarla mai.

Capire dove cade l’accento in ogni parola e la sua lettura è fondamentale per un attore. Si passeranno in rassegna le regole fondamentali della dizione e la metodologia di lettura del copione, cercando di non accentuare troppo le regole per avere una perfetta lettura.

E’ fondamentale eliminare qualsiasi forma di cadenza e accento dialettale della propria voce. È per eliminarli bisogna riconoscerle nella propria dialettica e modificarli in modo neutro per poter poi utilizzare la voce nel modo desiderato.

Riconoscere e rimuovere i difetti di pronuncia (sillabe mangiate e finali tagliate) attraverso esercizi pratici

Presa conoscenza della nostra voce naturale dubbiamo capire come possiamo usarla. Il più leggero cambio di tono può determinare l’intenzione di quello che vogliamo dire, accentuando la sfera emozionale.

Al di là della velocità con cui possiamo usare la voce è importante capire le tonalità che possiamo dare.

La lettura è un passaggio fondamentale per l’utilizzo della voce. Al di là di quella narrata è importante capire come utilizzare la propria voce nelle sue sfumature istituzionali.

Ascoltarsi ed accettare la propria voce può essere un passaggio fondamentale ma importantissimo. Superare il tabù di “com’è brutta la mia voce” è fondamentale per poterla usare al meglio. Si effettueranno esercizi di lettura, registrazione e riascolto.

Apprese le varie tecniche si registreranno diverse tipologie di letture (da quelle istituzionali a quelle artistiche).

Obiettivi e requisiti

  • Formazione dell’attore.
  • Miglioramento delle abilità linguistico espressive.
  • Potenziamento della capacità creativa.
  • Sviluppo di una comunicazione efficace.
  • Accrescimento del livello di autostima.
  • Sviluppo delle abilità di relazione.
  • Si richiede preparazione a memoria ferrea delle scene ad ogni lezione, per evitare intralci durante la lezione.

Partecipa ad una lezione di prova GRATUITA!

Docenti del corso di Recitazione

Raffaele Ceriello & Marco Pesacane
RECITAZIONE adulti

Stefano Taranto

Nipote dell’attore Nino Taranto,  sono cresciuto con i racconti dei film con Totò e De Filippo, gli spettacoli al teatro Sannazaro con Luisa Conte e frequentato un laboratorio intensivo con il regista Edoardo De Angelis.

Ho studiando con i migliori professionisti del settore: dal regista Francesco Prisco, Edoardo De Angelis, Giovanni Veronesi e tanti altri.

Stage e incontri con casting director come: Massimiliano Gallo, Alessio Boni, Alessandro Haber,  Marita D’Elia, Barbara Giordani, Teresa Razzauti, Adele Gallo, Massimiliano Pacifico ed altri.

Negli ultimi anni ho lavorato sul set con: Giuliana De Sio, Rocco Papaleo, Laura Morante, Francesco Di Leva, Giulia Michelini, Maria Pia Calzone, Antonio Milo, Arturo Muselli, e altri.

Fino ad oggi ho maturato un’esperienza di docenza di oltre 5 anniLavorare con i ragazzi è meraviglioso e stimolante.

docente di recitazione

Raffaele Ceriello

Raffaele Ceriello è sceneggiatore e regista di cinema e documentari. Ha lavorato come documentarista e reporter per la regione Campania su progetti istituzionali.

Nel 2015 ha prodotto e diretto il suo primo cortometraggio, nel 2017 ha girato “Per errore” distribuito su Rai 1, con cui ha vinto tra le varie menzioni il premio Unicef Italia al Prato Film Festival.

L’eredità il suo corto del 2019 è distribuito da Rai Cinema Channel.

Vanta collaborazioni con enti universitari e istituzioni, con il Teatro d’Opera di San Carlo (a Napoli) per la realizzazione di prodotti audiovisivi rivolti ai giovani e con la Federico II con cui produce una docuserie di carattere storico/scientifico incentrata sulla figura delle donne napoletane (regnanti, sante, monache e dotte): “Napoli, la città, le donne”.

Da anni porta avanti laboratori e workshop di scrittura e produzione di cinema breve.

Marco Pesacane

Nato a Napoli nel 1983 sotto il segno dell’Acquario, fin dall’adolescenza ha una spiccata passione per l’arte recitativa che lo porterà a diplomarsi presso “l’Accademia Teatrale del Teatro Il Primo”

Nel 2005 incontra l’altra sua grande passione: la Radio, che lo porterà nel 2015 a condurre il programma di successo “Yes I Know Kiss Kiss” su Kiss Kiss Napoli.

Dal 2017 grazie al suo corso di “Dizione e Lettura Interpretativa” aiuta nella formazione i giovani attori e tutti coloro che sono affascinati dal mondo della comunicazione ed al corretto utilizzo della voce.

Altre testimonianze di attori famosi

Diventa anche tu protagonista della scena artistica e vieni a conoscere l’accademia del cinema Nartè.
Collaboriamo con case cinematografiche e attori di successo

Partecipa ad una lezione di prova gratuita

Paghi solo sei soddisfatto, dopo aver partecipato alla lezione di prova.

    Partecipa all’Open Day inserendo qui i tuoi dati, per partecipare alla lezione di prova gratuita | Mercoledì alle ore 16:00-18:00


    Qui potresti trovare risposta ad alcune delle tue domane.

    Domande Frequenti

    1Cosa rilasciate alla fine del corso?

    Alla fine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione valido per accedere all'anno successivo.

    2Quanto dura?

    Il corso ha una durata annuale ma consigliamo un percorso di almeno 3 anni per apprendere a pieno tutte le competenze.

    Suddividiamo il percorso di uno studente in 3 step: base, intermedio e avanzato.

    Ogni anno sarà rilasciato attestato e al completamento dei 3 anni il diploma.

    3Ci sono provini di ammissione?

    Per essere ammessi al corso base non c'è bisogno di superare un provino, ma attraverso un colloquio conoscitivo abbiamo facoltà di ammettere solo gli allievi più motivati, salvo esaurimento posti disponbili.

    4Cosa è previsto dopo il corso?

    Alla fine di ogni anno è previsto un esame, superato il quale l'allievo accede all'anno successivo.

    Tutti i nostri studenti hanno accesso gratuito al nostro servizio di agenzia, che permette loro di partecipare a casting e provini su tutta Italia.

    I nostri allievi più lodevoli hanno già raggiunto importanti traguardi. Inoltre ogni anno assegniamo borse di studio agli allievi più meritevoli.

    5Quali sono i requisiti per vincere una borsa di studio?

    Alla fine di ogni anno gli studenti si preparano ad un esame finale, durante la sessione d'esame viene proclamato il vincitore della brsa di studio attraverso la valutazione di 3 parametri.

    ll raggiungimento dell'80% di presenze al corso, la votazione di una commissione esterna e il parere dei docenti interni.

    6Posso lasciare il corso in qualsiasi momento?

    La rinuncia al corso è possibile, ma è previsto il pagamento di una penale pari al costo di una retta.

    Posso seguire il corso anche da remoto? No, il corso può essere seguito solo in sede.